mercoledì 16 ottobre 2002

Se non aggiorni, mi dice, se non aggiorni vengo lì ti spacco il culo - no faccio di più mi dice faccio di più vengo a casa tua perchè so dove abiti non cercare di sfuggirmi non puoi sfuggirmi vengo a casa tua so dove abiti e ti suono il campanello tutta la notte e quando scendi ti racconto tutti gli episodi inquietanti e vergognosi della tua vita perchè li so e ne so tanti perchè ce ne sono tanti ed è inutile che fai tanto così l'intellettuale il distaccato io lo so non puoi sfuggirmi ti racconto tutte le merdate che fai che hai fatto in tutta la tua vita e non mi fermo neppure quando tu bastardo ti metterai a piangere per impietosirmi - so dove abiti - e neanche se mi dirai sì lo sono una merda merdosa neanche allora mi fermerò dal dirti tutto tutti i tuoi ricordi più terribili, tutti i tuoi pensieri più agghiaccianti tutte le volte - e sono tante - in cui ti sei comportato ridicolmente come oggi come sempre . sì ecco quindi aggiorna questo cazzo di blog se non vuoi finire male.
mi ha detto.
e io?
che posso fare se non questo?