sabato 25 maggio 2002

In centro stamattina, c'era il banchetto della UAAR: Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti. Quattro vecchietti spelacchiati che raccoglievano firme sul funerale laico, sulla revoca del concordato, sull'eliminazione del crocifisso dai seggi elettorali. Inutile dire che ho firmato tutto. Me li vedo, mentre fanno le riunioni, questi vecchi da osteria, che bevono e bestemmiano. Penso che presto mi iscriverò.