mercoledì 21 maggio 2003

Zoppico.
Brancolo.
E zoppico.
E brancolo.
Brancolo e zoppico.
Ah be' ah be', dico. E zoppico.
E brancolo.

- Guarda, guarda qua - dice lei
- Cosa?
- Guarda. Non è bella?
- Chi.
- Lei, l'attrice. Guarda.
- Be' sì.
- Guarda! Guarda adesso!
- Cosa? Il culo?
- Sì! Guarda: il culo.
- Be'. sì, bello.
- No, non bello. Poetico.

Signori: mia madre.