lunedì 15 aprile 2002

Volevo parlare di Palestina, ma c'è già chi lo fa molto meglio di me.
Invece due notizie marginali.

Pagina 18 del Corriere della Sera di lunedì 15 aprile:
LANDI, VIOLATO SU INTERNET IL SUO SITO SEGRETO
"ROMA - Michele Landi utilizzava un sito segreto forse per nascondere dietro alle sue foto messaggi cifrati. Due giorni prima di essere trovato impiccato, il tecnico informatico consulente del presunto telefonista delle Brigate Rosse Alessandro Geri nell'inchiesta sull'omicidio D'Antona, aveva cancellato tutte le immagini. Ma venerdì scorso, pochi istanti prima che il legale della famiglia della vittima (...) riuscisse ad entrare nel sito con l'aiuto di un esperto, un "pirata" l'ha preceduto ed ha compiuto interventi sospetti. L'avvocato ha registrato le operazioni su un dischetto e oggi lo consegnerà ai magistrati. (...)"
A parte l'uso osceno dell'italiano, una notizia interessante. Sicuramente più interessante dell'articolo di Panebianco in prima pagina.

Pagina 14 a margine sempre Corriere della Sera, sempre lunedì:
NEPAL, OLTRE 300 MORTI NEGLI SCONTRI TRA RIBELLI MAOISTI E FORZE DI POLIZIA
"Potrebbero essere oltre 300 le vittima degli scontri tra ribelli maoisti e forze di sicurezza in Nepal. Il bilancio è stato fornito ieri dalla polizia. Finora sono stati recuperati 100 corpi. Gli scontri scoppiati tra giovedì e venerdì nel distretto di Dang, sono i più sanguinosi in sei anni di ribellione dei maoisti."