giovedì 19 giugno 2003

Sull’ultimo banco dell’aula C, c’è scritto con la scolorina in uno stampatello preciso ed elegante:
LIMONARE
FORTE
LIMONARE
DURO